Fondamentale

16996375_2041431506071663_1652490841410984774_n

Postato inizialmente e volutamente senza alcun riferimento su facebook,  questo é un estratto del libro “La camera chiara – Nota sulla Fotografia” di Roland Barthes, testo seminale e punto di riferimento per coloro che si interessano di semiotica e ontologia della fotografia. Ho deciso di proporlo perché racchiude l’essenza della fotografia documentaristica.

Viene dichiarato il valore come documento della fotografia, e al tempo stesso si smarca dalla pittura. Barthes dice di piú, definendo la fotografia dotata di materiale del sapere etnologico.  Questo attribuisce alla fotografia documentaristica un valore alto, elevandola a materiale di conoscenza e di studio etnografico.

Allo stesso tempo, ci appare chiaro come certa fotografia piatta, basata solo sulla forma, che purtroppo comprende anche parte della fotografia documentaristica di oggi, penso, ad esempio, ai giochi di luce e un astrarre dal dove, come e perché, sia inutile e priva di significato.

Forse questo piccolo estratto puó servire come spunto di riflessione, critica e autocritica, sullo stato della fotografia di reportage contempiranea.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...