Note a me stesso

Come sapete è mia buona abitudine scrivere su un moleskine: idee, appunti, note. E spesso sono anche note che riguardano la fotografia. La mia fotografia. Voglio condividere coi miei lettori qualcosa recente che ha molto a che fare con il mio passaggio deciso alla fotografia a colori. Sono note poi che ho scritto a me stesso mentre impegnato con il lavoro fotogiornalistico dedicato ai barrios.

  • un’assonanza di colori tra due elementi non puó mai fare o giustificare una foto;
  • esasperare, “drammatizzare” una foto non renderà una foto degna di nota;
  • preoccupati che sia evidente un soggetto, uno scopo, un perché nell’immagine, e che questo risulti il piú possibile chiaro all’osservatore;
  • i colori vibranti, netti e decisi sono da preferire come distacco da queste desaturazioni che spingono all’irreale: a quel punto, meglio bianco e nero;
  • che ci sia sempre qualcosa di speciale nella foto, e che questo debba venire possibilmente per un incontro di forma (composizione) e contenuto;
  • non oltrepassare certi limiti: sei in un barrio, non al centro storico;
  • cerca storie, piuttosto che svolazzi estetici;
  • chiedi, se è il caso di chiedere. Rischia una foto rubata, se la scena lo richiede. E fallo in qualunque modo;
  • scrivi un testo per ogni foto. Se la foto non permette di scrivere un testo decente, probabilmente la foto è da cestinare;
  • fai foto tutti i giorni, perchè tutti i giorni nel barrio accade qualcosa;

Sono note personali, è vero. Ma tutte possono essere, credo, considerate da altri fotografi per il lavoro che stanno facendo. Condividerle qui, poi, è un piacere.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...