Vi scrivo da Oaxaca

Sono di nuovo a Oaxaca. Ora piove, e quindi butto giù qualcosa per fotoreportando.  Mi trovo qui per due coperture giornalistiche. La prima, già fatta stamattina, anche se c’è tutto il lavoro di editing da fare: parliamo di un lavoro per una ONG qui a Oaxaca che comprende testo, foto e video. L’esperienza, come tutte quelle fatte in quella che viene definita documentazione sociale, è stata molto emozionante, sia pur in una situazione abbastanza statica che è quella di un seminario.

E’ questo di cui ho bisogno. E’ questo che amo fare più di tutto.  E questa mattina ho fotografato, ho scritto, ho fatto riprese video. E mentre lo facevo realizzavo di essere fortunato nel poterlo fare. Nel poter vivere le emozioni che le persone, accogliendomi, pur senza conoscermi, hanno permesso a me di accedere a questa opportunità.

Ora tutto questo lavoro ha bisogno di un pò per poter essere editato. Il cuore del lavoro in questo caso sarà soprattutto il testo, a cui ho già dedicato tempo, stendendo una piccola bozza.

Il secondo lavoro lo farò martedì e mercoledì della prossima settimana. Sicuramente vi aggiorno.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...